Regolamento Assetto Corsa Competizione

Per migliorare l’esperienza di gioco il regolamento potrà essere integrato o modificato dallo STAFF in qualsiasi momento.

Sarà sua premura avvisare dopo ogni variazione.

 

1. CATEGORIE DEL CAMPIONATO

A)Extreme

Auto lobby: GT3 2018-2019

Prestazioni auto: Equivalenti

Collisioni: Sì

Meteo : Dinamico

Danno veicolo: 100%

Auto ammesse :  18

Penalità : Abilitato

Taglio curva : 3 ruote oltre la pista

Treni gomme : Illimitato

Temperatura gomme: Realismo

Accensione motore : Automatica

Luci : Manuale

Tergicristalli : Manuale

Controllo stabilita : Spento

Traiettoria ideale : Spento

Consumo gomme : Acceso

Consumo benzina : Acceso

Cambio: Manuale

Pit stop: Manuale alla piazzola

Traiettoria: No

Limitatore Pit : Manuale

 

2. VARIAZIONE DI CATEGORIA

A)Non sarà possibile variare la propria categoria di partenza se non per casi del tutto eccezionali valutati esclusivamente dallo STAFF.

 

3. PUNTEGGIO E CLASSIFICHE

A) Il sistema di punteggio per il campionato sarà quello in uso nel campionato mondiale di Formula 1.

Ovvero:

1° = 25 punti

2° = 18 punti

3° = 15 punti

4° = 12 punti

5° = 10 punti

6° = 8 punti

7° = 6 punti

8° = 4 punti

9° = 2 punti

10° = 1 punto

2 punti assegnati al pilota che otterrà la pole position

B) Lo screenshot di fine gara sarà solamente indicativo in quanto non tiene conto di eventuali bug o di penalità inflitte dalla COMMISSION.

C) In caso di ritiro un pilota non guadagnerà alcun punto, salvo il caso in cui abbia  concluso almeno il 90% della distanza coperta dal leader.  Farà riferimento l’ultimo giro interamente completato (quello precedente al ritiro) e la percentuale ottenuta verrà arrotondata al primo intero per eccesso (esempio 87,1% diventerà 88%).

 

4. QUALIFICAZIONE AI CAMPIONATI 2020

ISCRIZIONI

Il periodo entro il quale inviare il modulo di iscrizione è fissato tra il 14/09/20 al 27/09/20

SELEZIONI

Nel caso di un numero di iscritti superiore ai 18 piloti, verrà richiesto di mettere a segno un crono nel tracciato di: Suzuka

I 18 più veloci si qualificheranno al campionato

5. FORMAZIONE DEI TEAM

Ogni team sarà composto da 3 piloti e la scelta dei propri compagni sarà libera.

6. ASSEGNAZIONE DELLE VETTURE

Le vetture disponibili saranno le Gt3 a scelta fra queste case:

Audi

Porsche

Ferrari

McLaren

Mercedes

Lamborghini

La scelta vettura sarà effettuata in maniera libera.

7. GIORNI, ORARI DI GARA E SPOSTAMENTI

A)Tutte le lobby saranno aperte dagli host alle ore 21:15 per essere avviate alle 21:30

B)Giorni di gara:

Giovedì ore 21:30: Extreme

C)Eventuali spostamenti potranno essere decisi solo dallo Staff per eventi eccezionali.

 

8. ASSENZE e RITARDI

A)Ogni pilota potrà al massimo saltare 3 gare. Alla 4 assenza verrà valutata la sua permanenza nei campionati in corso.

B) Non sarà possibile richiedere piccoli spostamenti di orario.

C) I ritardatari potranno provare ad entrare durante le qualifiche prendendo il controllo della propria vettura.

A gara iniziata non sarà più possibile partecipare segnando automaticamente un’assenza.

D) Chi ritarda lo fa a suo rischio e pericolo perché in caso di problemi, se non dovesse riuscire ad entrare durante le qualifiche, rimarrà escluso dalla gara.

E)Per quest’anno, al fine di snellire le procedure si dà per scontato che un driver sia presente.

Qualora non dovesse essere così sarà premura del pilota stesso avvisare nel topic sul forum entro le ore 17.00 del giorno di gara indicando, nel caso fosse presente, il nome della riserva.

F)Avendo semplificato di molto le cose, si chiede la massima serietà. Chi infrangerà la regola al punto E per più volte (mancato avviso) sarà soggetto a valutazione

G)La pena per il continuo mancato avviso è l’esclusione a titolo definitivo dai campionati in corso e futuri.

 

9. ORGANIZZAZIONE GARE

A)Capo stanza

Ogni lobby avrà una persona dello Staff nominata CAPO STANZA, il quale avrà un ruolo importante.

Nel caso di problemi seri e continuativi sarà l’unico con l’autorità di poter annullare e rimandare la gara. Inoltre esso ha il potere di correggere eventuali penalità inflitte dal gioco in maniera errata procedendo a rifare la lobby ove necessario. In circostanze particolari e non regolamentate ha potere decisionale affidandosi allo spirito del regolamento e alla logica del buon senso.

B)Ogni gara rimandata verrà posticipata in coda al campionato oppure inserita nel primo slot libero rispettando il giorno di gara designato.

C)Ogni classe avrà un host e un vice host che avranno la responsabilità di creare la lobby e invitare i piloti.

D)L’host di stanza deve creare tassativamente  la lobby almeno 15 minuti prima dell’orario di partenza della gara.

E)I ritardatari potranno entrare in stanza durante le qualifiche facendo attenzione a non creare caos.

F)Per entrare nella stanza non bisognerà più richiedere l’invito allo streaming, ma si potrà partecipare semplicemente andando sull’host e selezionando “partecipa a gioco”

G)Visto l’alto numero dei piloti in griglia tutti dovranno rimanere in chat di gioco fino al via del giro di formazione. Solo a quel punto i team potranno procedere alla creazione del loro gruppo.

H) In caso di problemi verificatisi prima della fine delle qualifiche, i piloti dovranno contattare in maniera tempestiva il capo stanza che sarà l’unico a poter decidere il da farsi. Il mancato rispetto di questo punto potrà vanificare l’applicazione del regolamento a gara iniziata.

 

10. CARATTERISTICHE DELLA SESSIONE DI GIOCO

Impostazioni della lobby

Numero massimo di giocatori: 18

Auto : GT3 2018 – 2019

Acesso alla lobby: Solo su invito e accesso con password

Prova libera: No

Qualifiche: 20 Minuti

Lunghezza corsa: 45′ / 50′ Minuti

Meteo: Dinamico

Tempo pre gara : 90 Secondi

Numero spettatori : 2

 

11. CRASH O BUG

A)Se la stanza dovesse crashare prima dell’inizio della gara  si procederà rifacendo una sessione di “qualifica veloce” di 10 minuti.

B)In caso di crash di un pilota durante le qualifiche, esso potrà rientrare (massimo per 2 volte). Oltre questo numero verrà considerato ritirato.

C)In caso di crash di un pilota nel passaggio tra qualifiche e il pilota verrà considerato ritirato.

E) Se dovesse crashare a gara iniziata potrà rientrare in sessione e riprendere la propria vettura 1 volta e proseguire la gara solamente nel caso in cui, secondo lo streaming, la sua connessione sia abbastanza  stabile da non danneggiare gli altri piloti.

F)Qualora si provveda a rifare la lobby il meteo dovrà essere dinamico e quindi la gara potrebbe avere condizioni diverse rispetto alla lobby in cui si sono disputate le precedenti qualifiche.

G)Se la sessione dovesse cadere al 10° giro iniziato la gara verrà dichiarata terminata e verrà assegnato 50% del punteggio.

Oltre il 75% della distanza di gara verrà attribuito punteggio pieno

In caso contrario si procederà ad effettuare una nuova partenza non tenendo conto di quello successo nella lobby precedente.

L’orario ultimo per effettuare la partenza della gara nelle categorie sarà le 22:30.

Oltre quest’orario verrà annullato l’appuntamento e inserito nel primo slot disponibile oppure in coda al campionato.

H)Nel caso si presentassero bug particolari sarà compito del capostanza valutare un’eventuale ripartenza.

I)Qualora un pilota subisca problemi (bug) tali da compromettere la sua gara è tenuto a registrare la clip e aprire reclamo contro il gioco a fine gara. Nel caso in cui almeno il 33% dei piloti partenti (al minimo 4 piloti) riscontrassero lo stesso problema, la commission valuterà gli estremi per procedere ad un eventuale annullamento della gara.

 

12. CONNESSIONE

A)Per poter partecipare al campionato una volta qualificatisi bisognerà avere una connessione che soddisfi i requisiti minimi richiesti.

Gioco online Streaming video SD Streaming video HD
Velocità di download 3 MB/s o 3.000
KB/s
1 MB/s o 1.000
KB/s
3,5 MB/s o 3.500
KB/s
Velocità di caricamento 0,5 MB/s o 500
KB/s
N/D N/D
Ping Meno di
150 millisecondi
Meno di
150 millisecondi
Meno di
150 millisecondi

B)Qualora una connessione presenti delle carenze, verrà data l’opportunità al pilota qualificatosi ai campionati durante le fasi di “valutazione tecnica” di provarne altri tipi a sua disposizione (4G, 3G, Adsl).

Qualora queste verranno ritenute adeguate gli verrà data la possibilità di gareggiare viceversa subentrerà il primo degli esclusi delle fasi di selezioni.

C)Visti i trascorsi è obbligatorio durante le gare collegare la console al router tramite cavo di rete. Oltre a migliorare la latenza ridurrà al minimo i fenomeni di LAG.

D)Qualora fosse possibile è caldamente consigliato ai piloti il passaggio da una tecnologia ADSL a una VDSL (FTTC fiber to the cabinet)

Questa oltre ad una migliore velocità, offrirà una stabilità nettamente superiore.

E) Se un pilota durante un evento dovesse avere problemi di LAG (quantificabili in almeno 2/3 episodi al giro per 2 giri consecutivi) gli verrà chiesto di uscire dalla stanza e verrà considerato come ritirato.

Sarà una persona dello streaming che entrerà in contatto con il pilota per avvisarlo dei suoi problemi.

H)Prima di ogni gara è obbligatorio riavviare gioco e router al fine di avere le migliori performance possibili.

I)Il NAT dell’host e del suo vice dovrà essere Aperto pertanto si invitano quest’ultimi a lavorare sul proprio modem nella sezione port mappino e aprire le seguenti porte:

  • Porta 88 (UDP)

  • Porta 3074 (UDP e TCP)

  • Porta 53 (UDP e TCP)

  • Porta 80 (TCP)

  • Porta 500 (UDP)

  • Porta 3544 (UDP)

  • Porta 4500 (UDP)

 

13. COMMISSION

A) La Commission è composta da:

TST Raikkonen

Merlo984

Pietromatto

 

14. RECLAMI

A) Si accettano solo reclami inviati tramite clip o screen entro le 21 del giorno successivo alla gara ed effettuati esclusivamente tramite il sito nella sezione reclami

B) C’è la possibilità di inviare clip a difesa o sostegno della propria posizione riguardo ad un reclamo fino alle 24 del giorno successivo di gara ed effettuati tramite il sito nella sezione reclami

C) la commission può decidere di aiutarsi con i video della live solo sui ricorsi presentati

D) non si potrà fare ricorso ad una sentenza. Si potrà comunque chiedere delucidazioni riguardo le decisioni ai membri della commission.

E) la commission valuterà solamente sul materiale inviatogli e/o indicato nel reclamo aperto

F)Tutto cio che non rientra in questi punti punti non verrà considerato valido ai fini della valutazione da parte della commision.
Unica eccezione comportamenti palesemente antisportivi all’interno della gara.

15. PROCEDURA VALUTAZIONE RECLAMO

La Commission procederà nella valutazione del reclamo nel seguente modo:

!)visione del materiale disponibile che  possa garantire una corretta interpretazione

2)valutazione delle dichiarazioni dei piloti coinvolti, nel caso venga ritenuto necessario

3)emissione del verdetto sul sito nella sezione sentenze reclami

 

 

16. PENALITA’

A) n base alla gravità dell’incidente la Commission catalogherà l’accaduto come:

1)INCIDENTE DI GARA

2)INCIDENTE CON RESPONSABILITA’ LIEVE

3)INCIDENTE CON RESPONSABILITA’ GRAVE

4)INCIDENTE DOVUTO A MANOVRE ANTISPORTIVE

La penalità inflitta sarà a discrezione della commission e non potrà in alcun modo esser contestata dopo la sentenza.

B )Ogni partecipante avrà una patente composta da 5 punti: dopo averli esauriti il pilota dovrà saltare una gara.

C) I punti verranno tolti ai piloti in base a come la TST Commission valuterà gli episodi e, oltre al singolo incidente, potrebbe anche essere presa in considerazione la recidività di una guida aggressiva e poco attenta.

 

 17. PREMI

Nei limiti del possibile, qualora venga raccolto sufficiente budget, lo staff cercherà di premiare i primi 3 piloti di ogni categoria.

Inoltre, nel caso ci fosse la disponibilità tramite estrazione si andranno a premiare anche i piloti più presenti.